8 milioni di indotto per Grosseto 2017

10 Gennaio 2018

Uno studio commissionato dagli organizzatori evidenzia significativi vantaggi socio-economici per il territorio che nel luglio 2017 ha ospitato gli Europei U20.

Una ricerca per dimostrare il ruolo di un evento sportivo, o più genericamente dello sport, nello sviluppo socio-economico di un territorio. L’oggetto di analisi sono stati i Campionati Europei under 20 di atletica leggera, disputati a Grosseto nella scorsa estate (20-23 luglio), per uno studio condotto da SG Plus Ghiretti & Partners. In base ai risultati del report, la manifestazione ha generato sul territorio un totale di oltre 8 milioni di euro di indotto economico diretto e indiretto. L’edizione di Grosseto ha fatto segnare numeri record di partecipazione: 2759 accreditati, circa 300 in più rispetto alla precedente, di cui 1799 nelle delegazioni in rappresentanza di 47 nazioni, con un soggiorno medio di 6 notti in 21 hotel coinvolti e un indotto di oltre 1,2 milioni di euro. Notevole anche il successo di pubblico: una stima di 36.500 presenze nelle quattro giornate di gare, con una spesa media di 105 euro al giorno per gli stranieri e 90 euro per gli italiani, arrivando a una somma parziale superiore ai 4 milioni di euro.

Sono state poi condotte interviste e questionari agli spettatori: il 97 per cento ha detto che consiglierà Grosseto a parenti e amici. E inoltre il 75 per cento afferma che è migliorata la percezione del territorio, invece per il 79% è migliorata l’immagine della città. La copertura mediatica, con 42 ore di diretta tv in Eurovisione, ha un valore stimato di 1,7 milioni di euro di promozione per il territorio, mentre gli investimenti infrastrutturali ammontano a quasi un milione di euro.

La ricerca ha anche ricevuto l’apprezzamento di European Athletics che ne ha messo in evidenza i risultati, aggiungendo in una notizia sul proprio sito web che questo materiale sarà la base per le future presentazioni ai potenziali candidati, oltre ad essere la dimostrazione dell’impatto economico e sociale che possono avere le manifestazioni di atletica.

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate